Presentazione scuola

san lucido panoramaL’Istituto Comprensivo nasce nel settembre 2000 a seguito del Piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche (D.P.R. 233 del 18 Giugno 1998) e comprende al suo interno poli variamente dislocati e caratterizzati, sia nella morfologia, sia nel contesto sociale. Infatti, i comuni di San Lucido e Falconara Albanese sono confinanti e distanti pochi chilometri, ma storicamente e fisicamente diversi. San Lucido, paese balneare, a sessantasei metri dal livello del mare; Falconara, paese montano, di origine albanese, a seicentotrentaquattro metri dal livello del mare.

Nei due Comuni la maggior parte degli alunni proviene da famiglie che operano nel settore terziario, nel commercio, nel mondo operaio in genere, poche realtà invece nel settore dell’agricoltura e dell’artigianato. In sostanza il contesto socio-culturale in cui sono inseriti gli alunni è variegato, ma non demotivante allo studio; buona parte dei genitori segue l’andamento didattico e disciplinare dei propri figli, fornendo loro gli strumenti utili a un proficuo apprendimento. La situazione economica si può definire di livello medio, ma purtroppo il territorio offre ai giovani scarsissime prospettive lavorative e spesso questi preferiscono emigrare verso il nord Italia. Ciò ha determinato un andamento demografico fortemente negativo nel centro di Falconara Albanese, mentre nella frazione di Torremezzo – Falconara ed a San Lucido è in fase di crescita per l’incremento legato alle attività turistiche.

Gli Enti locali collaborano con l’istituzione scolastica fornendo servizi di supporto quali il trasporto scolastico e la mensa ed inoltre contribuiscono per la realizzazione di alcuni specifici progetti. Sono comunque da potenziare le strutture sportive ed associative capaci di coinvolgere gli alunni per arginare il fenomeno dilagante della dipendenza da video-games e tv, ma soprattutto di offrire occupazioni positive che contrastino il preoccupante fenomeno del diffondersi della droga e della devianza. Questa allarmante situazione richiede ovviamente alla scuola la capacità di coinvolgere il territorio ed un’azione educativa adeguata ed incisiva, finalizzata alla promozione del successo scolastico e quindi alla prevenzione della dispersione e del disagio socio culturale. Il Comune di Falconara Albanese (compresa la frazione di Torremezzo) è un paese arbereshe e conserva tuttora gli usi, i costumi, la lingua, le tradizioni ed il rito bizantinogreco. Questo grande patrimonio culturale rischia però di perdersi, a causa di una omologazione sempre più costante con gli “italiani”. Da ciò l’esigenza che la Scuola contribuisca alla riscoperta ed alla valorizzazione di questo patrimonio. D’altra parte la legge 482 ci dà l’opportunità di promuovere l’uso della lingua minoritaria come strumento di insegnamento.

L’Istituto comprensivo di San Lucido è sempre stato sensibile a questo problema, infatti, nel corso degli ultimi anni, molte iniziative sono andate in questo senso. E’ forte quindi il bisogno di continuare su questa strada, che riguarda anche un percorso di promozione del patrimonio storico-artistico, molto ricco anche a San Lucido. Il tutto anche per contribuire a favorire il più possibile la costruzione dell’identità culturale ed il radicamento positivo dei ragazzi alla loro terra.

 

 

poncompleto

buone pratiche

scuola digitale2

questionario valutazione

Calendario eventi

Agosto 2018
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Ultimi eventi

Nessun evento

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

indire

bussola trasparenza

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy